A cura della Redazione
Pompei. Jazz, concerto di Gene Jackson a "Le Lune" Con l’esperienza internazionale del batterista statunitense Gene Jackson, accompagnato da Mino Lanzieri alla chitarra e da Daniele Sorrentino al contrabbasso, si aprirà la nuova stagione jazzistica a Pompei, sul palco de «Le Lune Wine Music». L’esibizione dell’inedito trio è in programma lunedì 16 settembre a partire dalle ore 21:30. L’ingresso al concerto è gratuito. Nato a Philadelphia nel 1961, Gene Jackson è considerato dalla critica specializzata un batterista eclettico e completo, in grado di scivolare dal sound africano a quello latino, passando per i ritmi più vellutati del jazz. Tra le sue collaborazioni internazionali spiccano le registrazioni e i tour realizzati al fianco di Wayne Shorter, Herbie Hancock e Dave Holland. Il concerto sarà preceduto, a partire dalle ore 17:00 (e fino alle ore 20:00), da un «Jazz Workshop»: si tratta di un particolare momento di formazione musicale (peraltro già sperimentata con successo nelle metropoli europee e americane) che offrirà la possibilità a tutti, aspiranti musicisti o semplici appassionati, di svolgere una sessione di studio della batteria, di apprenderne i fondamentali e di suonarla direttamente sotto la guida di un percussionista professionista e un grande talento del jazz come Gene Jackson. Il seminario è però aperto a tutti gli strumenti: oltre a due batterie, sul palco saranno presenti anche un pianoforte e un basso per rendere possibile l’interazione e l’esecuzione di brani dal vivo. La partecipazione al gruppo di studio con Jackson ha un costo di 25,00 euro. Al termine del concerto, infine, si svolgerà una jam session (gratuita) con gli ospiti musicali della serata, con l’opportunità di suonare dal vivo con gli artisti. MARCO PIROLLO