A cura della Redazione
Boscoreale. Il saluto del Commissario prefettizio Capomacchia Il Commissario Straordinario Michele Capomacchia lascia il Comune di Boscoreale. Dopo un anno dal suo insediamento, a seguito della sfiducia a Gennaro Langella, e all´indomani dell´elezione del nuovo sindaco Giuseppe Balzano, il Prefetto saluta i cittadini boschesi con una lettera, che pubblichiamo di seguito, nella quale parla del sostegno ricevuto in questi dodici mesi, nei quali ha lavorato con la preziosa collaborazione dell´avvocato Salvatore Scala e del dottor Augusto Polito. Capomacchia, infine, augura al neo sindaco Giuseppe Balzano "buon lavoro". Desidero ringraziare i Cittadini di questa bella Terra per il supporto che hanno voluto accordarci anche con segnalazioni e consigli. Immergersi in una realtà non conosciuta, che in un periodo di crisi economica vive anche il dramma dello scioglimento dell´Amministrazione, non è compito facile ma il supporto che è stato fornito dai responsabili dei settori in cui si articola la macchina comunale e dai loro collaboratori è stato determinante per il raggiungimento degli obiettivi, seppur minimi, che una gestione emergenziale può pianificare. Spero che in futuro si possano aprire nuovi orizzonti, specie per le giovani generazioni che hanno il diritto di essere protagoniste del loro futuro. Un ringraziamento ai Docenti e ai Presidi delle scuole boschesi. L´auspicio di una maggiore coesione tra i Cittadini per il bene comune non può mancare se si vuole veramente raggiungere il desiderato miglioramento della città e della società civile. Mi sarebbe piaciuto veder nascere le associazioni dei Commercianti, degli Artigiani e degli Agricoltori perché chi amministra possa avere interlocutori rappresentativi e capaci di portare avanti le istanze di interesse comune. Un apporto determinante è stato quello offerto dai Parroci che con la loro presenza sul territorio e la conoscenza delle problematiche della popolazione ci hanno sempre sostenuto e per questo sono loro grato e sono sicuro che l’impegno continuo non potrà che far bene alla collettività. Ancora un ringraziamento: agli organi di informazione e ai giornalisti che hanno seguito con attenta professionalità l’evolversi della missione della gestione commissariale. Un grazie alle Associazioni di volontariato per l´impegno che propongono nel promuovere la socialità tra i Cittadini, la cultura e l´immagine di Boscoreale. Infine un ringraziamento particolare a quanti hanno accettato di partecipare, a titolo assolutamente gratuito, alle Commissioni costituite per affiancarci nelle iniziative culturali, sociali e di promozione. Un augurio di buon lavoro al sindaco Giuseppe Balzano, all’Amministrazione e ai rappresentanti dell’opposizione con la speranza che il rapporto dialettico sia mirato a realizzare le aspettative dei Cittadini. Viva Boscoreale! La città del Tesoro, un tesoro di città. Michele Capomacchia