A cura della Redazione
Trecase. In città le reliquie del Beato Vincenzo Romano L’evento religioso messo in programma da Don Aniello Gargiolo, per la celebrazione del 425esimo della fondazione della chiesa “Santa Maria delle Grazie”, ha suscitato tantissima emozione tra i fedeli trecasesi. Sin dalle prime ore del pomeriggio di sabato 8 giugno, una gran folla di fedeli si è riversata sul prolungamento di via Vesuvio per accogliere il Beato Vincenzo Romano, e portarlo in processione lungo via Margherita di Savoia sino alla Parrocchia “Santa Maria delle Grazie e San Gennaro”, situata nella piazza principale del paesello vesuviano. Le reliquie di Vincenzo Romano, primo parroco d’Italia elevato agli onori degli altari, sono state collocate presso l’altare maggiore e resteranno esposte sino al 15 giugno per i numerosi pellegrini che giungeranno dalle parrocchie del circondario vesuviano. Seguiranno giornate con momenti di intensa preghiera. Per l’occasione è stata officiata una solenne concelebrazione presieduta da Don Giosuè Lombardo, parroco della Chiesa “Santa Croce” di Torre del Greco. Nella serata di sabato 15 giugno, le reliquie del Beato corallino saranno riportate in pellegrinaggio alla Parrocchia Santa Croce. NINO VICIDOMINI