A cura della Redazione
Boscoreale. Shopper biodegradabili, dall´1 marzo obbligatori Ninete più buste di plastica per la spesa. Il Commissario prefettizio di Boscoreale, Michele Capomacchia (foto), ha emanato un´ordinanza con la quale vieta la fornitura o distruzione ai commercianti di shopper che non siano di materiale biodegradabile. Il provvedimento entrerà in vigore dal prossimo 1 marzo. Per incentivarne l´utilizzo, l´Amministrazione comunale, di concerto con organizzazioni e sponsor privati e pubblici, potrà rendere disponibili shopper biodegradabili (mater-bi o simili) e borse in fibra naturale tessuto o in carta per campagne di diffusione ed adesione all´iniziativa, rivolte ai cittadini e a tutte !e imprese commerciali. L´obiettivo è quello di eliminare del tutto le buste non biodegradabili, e garantire una maggior tutela e rispetto dell´ambiente. Gli esercenti che non si adegueranno verranno sanzionati con ammende dai 25 ai 500 euro. Coloro che incappano per più di tre volte nella sanzione amministrativa, subiranno la sospensione dell´attività per cinque giorni. Alla quinta "reprimenda", scatterà il ritiro della licenza commerciale.