A cura della Redazione
Pompei. Cartelloni pubblicitari abusivi, operazione dei vigili Gli agenti della polizia municipale di Pompei hanno messo in campo un intervento di contrasto all’abusivismo commerciale sul territorio comunale. Nello specifico sono stati rimossi i pannelli pubblicitari abusivi e pericolanti lungo la SS 145, area con numerosi esercizi commerciali connotata da un grosso flusso automobilistico in quanto nelle immediate vicinanze si trova il casello autostradale Napoli – Salerno, l’imbocco della bretella che porta a Castellammare di Stabia ed alla costiera sorrentina, il mercato dei fiori e l´Auchan. Gli agenti sono stati impegnati tutta la mattinata di sabato per mettere in sicurezza l’area in questione ,perché i cartelloni pubblicitari erano stati fissati al suolo in modo precario. Le strutture che reggevano la cartellonistica erano pericolanti ed a rischio di cedimento, per cui il sindaco Claudio D’Alessio ha conferito priorità all’intervento della loro rimozione al fine di mettere in sicurezza la zona interessata e ripristinare la legalità nell’area circostante. Nello stesso tempo il comandante dei caschi bianchi, Gaetano Petrocelli, ha inoltrato alla Procura di Torre Annunziata un fascicolo contro ignoti. Non è la prima volta della presenza di cartelloni abusivi sul territorio di Pompei. Il fenomeno è diventato più frequente dopo l’apertura di un secondo centro commerciale. MARIO CARDONE