A cura della Redazione
Angri. "La Guerra Fredda", concerti al club Onda Sonora Dopo il successo de ´La Bella Stagione Summer Music Fest´, Wasabee inaugura una nuova rassegna di concerti al club Onda Sonora di Angri. “La Guerra Fredda” prenderà il via il 26 ottobre (a partire dalle 21.30, inizio concerti 22.30, presso Onda Sonora, viale Kennedy, 66 Angri) con il doppio live dei Bad Love Experience e Thegiornalisti. Il festival ospiterà il meglio della scena musicale indipendente italiana lungo tutto l´arco della stagione autunnale-invernale. Nella line up band del calibro di Lo Stato Sociale, Amor Fou ed altri tra gli artisti più interessanti del panorama indie-rock dell´intera Penisola. A dare inizio alla serata inaugurale ci penseranno i Thegiornalisti, gruppo che ha recentemente inaugurato il tour di concerti dopo l´uscita del secondo disco, ´Vecchio´ (Boombica). Romanticismo, freschezza e brillantezza caratterizzano musica e testi di una band che parla di emozioni e momenti di vita di tutti i giorni, con un sound molto elegante e leggero, ma allo stesso tempo beffardo. Atmosfere dolci e delicate eppure, come scrive Rockerilla a proposito del primo disco, ´Vol. 1´, i Thegiornalisti sanno essere “superlativi quando spingono sull’acceleratore, saranno la band indie più cool dell’inverno alle porte”. Sul palco di Angri saliranno poi i Bad Love Experience. La band, reduce dal terzo disco pubblicato lo scorso febbraio con la Black Candy, ´Pacifico´, viene da Livorno e propone un mix profondo e armonioso dalle influenze più varie e multiformi: rock, folk, gospel, brit-pop, world music. Una sperimentazione che ha ottenuto un successo di pubblico e critica assoluti: “Se il coraggio dei Bad Love Experience consiste nel lasciare l´indie-rock, che tanto bene ha portato loro, per uno sperimentalismo a dir poco radicale, senz´altro a beneficiarne è l´esplosione - definitiva - di un talento smisurato” (Ondarock.it). Il doppio concerto, arricchito dal dj set di Kei&Vega, costituisce il primo appuntamento de La Guerra Fredda, festival prodotto con la collaborazione di Wedo Creative Lab, per il progetto grafico, e di Onda Sonora, che ospiterà la rassegna nella sua ampia location dalla capienza di oltre 400 unità, dotata di lounge bar, sala prove e studio di registrazione.