A cura della Redazione
C.mare di Stabia. Biblioteca, Bobbio: no chiusura pomeridiana “Con riferimento alla recente questione sorta in merito agli orari di apertura pomeridiana della biblioteca comunale, condividendo e facendomi carico della giustissima istanza e delle giustissime preoccupazioni dei giovani stabiesi assidui frequentatori della stessa, ho dato mandato al dirigente del settore Personale di procedere immediatamente ad attivare le procedure necessarie per la immediata copertura dell’organico, al fine di impedire qualsivoglia variazione di orari così garantendo le possibilità di utilizzo della struttura fino ad oggi abituali”. Lo annuncia il sindaco di Castellammare di Stabia, Luigi Bobbio. “Mi meraviglia, profondamente, come altra dirigenza di questo Ente non abbia immediatamente pensato a sua volta a richiedere al dirigente, dott. Battinelli, l’adozione di tale procedura, ma questa è altra storia – ha aggiunto Bobbio -. In particolare, ho dato mandato al dott. Battinelli, nella sua qualità di dirigente al Personale, che ha con solerzia e prontezza dato attuazione alla mia direttiva, di pubblicare immediatamente, secondo le ordinarie procedure, un interpello rivolto a tutti i dipendenti dell’Ente di categoria C e B affinché, ove mai interessati, facciano pervenire istanza di trasferimento verso la biblioteca comunale. Il termine assegnato per presentare la suddetta istanza di trasferimento è di sette giorni da ieri – ha proseguito il sindaco -. Ove mai alla scadenza non dovesse essere stata presentata alcuna istanza di trasferimento o siano state presentate istanze in numero inferiore a quelle necessarie ad assicurare il servizio, lo stesso dott. Battinelli procederà, sempre su mio indirizzo, all’individuazione del personale da trasferire presso la biblioteca. Mi piace, pertanto, rassicurare i giovani studenti stabiesi che le loro giuste aspettative e le loro ineludibili necessità di studio o di cultura – ha concluso il sindaco – continueranno ad essere garantite”.