A cura della Redazione
Ercolano. Il campionato mondiale della pizza a regola d´arte Si terrà il 24-25-26 settembre, dalle ore 10 alle 16, nel nuovo Parco del Miglio d’Oro a Ercolano, il primo campionato mondiale della pizza a regola d’arte, promosso dall’omonima Accademia in collaborazione con l’Ascom Confcommercio di Ercolano e con il patrocinio morale del Comune di Ercolano, dell’Ordine dei tecnologi Alimentari di Campania e Lazio e della Pro Loco Herculaneum. La prestigiosa competizione, che si svolge nell’ambito del Pizza Show, che nelle prime due serate ha registrato oltre mille presenze, in corso fino al 30 settembre, vedrà gareggiare 100 maestri pizzaioli proveniente di diverse parti del mondo: Austria, Francia, Spagna, Inghilterra, America, Giappone, Cina. Sette le categorie in cui si sfideranno i concorrenti: la pizza a regola d’arte, premio più ambito (di 2mila euro), che prevede la realizzazione di una pizza con un impasto a non meno di 48 ore di lievitazione; la pizza personalizzata, in cui sarà premiata l’originalità dell’esecutore; la pizza in due, realizzata da due concorrenti; la pizza scenografica, che consiste in sculture realizzate con pasta di pizza; la pizza senza glutine per celiaci; la pizza free style, con esibizioni acrobatiche; la pizza larga. Una giuria di esperti giudicherà, nella tre giorni, il lavoro dei pizzaioli per conferire il primo posto nella serata di mercoledì 26 settembre. Giorno ricco di eventi, dalle 10 del mattino, come gli show per le pizze acrobatiche e l’infornata della prima “pizza archeologica”. In onore della città degli Scavi, infatti, è stato realizzato un grande forno a forma di vulcano, in pietra lavica del Vesuvio, in cui saranno infornate pizze alla stregua di come le facevano gli antichi, realizzate con sugna e pepe. «L’Amministrazione comunale sostiene fortemente questa iniziativa – afferma Gioacchino Acampora, assessore all’Identità cittadina del Comune di Ercolano – perché valorizza quelle che sono le radici storiche e culturali del territorio. Noi crediamo nella nascita di una filiera per il rilancio turistico che vada dal mare al Vesuvio e che veda unite tutte le risorse che si trovano tra questi due fondamentali elementi». Il Pizza Show proseguirà dalle 20 alle 24 anche nei giorni del campionato e fino al 30 settembre con spettacoli, esibizioni e concerti: il 28 l’attesissimo concerto di Gigi Finizio e il 30 quello di Luca Sepe. Il 27 settembre la manifestazione «Miss Pizza» con l’incoronazione della reginetta di bellezza e della pizza migliore: madrina della serata Giusy Buonocunto, finalista Miss Italia 2011. Alla manifestazione prende parte anche l´Associazione Pasticcieri Napoletani che con un proprio stand delizierà i presenti con un dolce tipico della tradizione napoletana. L´Associazione Pasticcieri Napoletani è molto sensibile alle iniziative organizzate per diffondere e sottolineare la bontà dei prodotti tipici del nostro territorio, perché da sempre ci rappresentano in tutto il mondo e sono motivo di orgoglio per la nostra nazione». FRANCESCA MARI