A cura della Redazione
Boscoreale. Ripresentate le dimissioni di 11 consiglieri. Il sindaco va a casa Avevano firmato in dodici le loro dimissioni per far cadere l´amministrazione del sindaco Langella di Boscoreale. Ma in Prefettura hanno fatto sapere che solo quattro firme erano regolari. Così stamani, undici consiglieri comunali (il consigliere Mario Trerè si è tirato indietro) hanno ripresentato le loro dimissioni al protocollo del comune boschese. «A dire il vero, intorno a questa vicenda si è creata un po´ di confusione - afferma Mario Farina dell´Italia dei Valori -. Le firme erano valide pure ieri, l´unica obiezione che ci è stata mossa è stato il fatto che chi ha presentato l´atto notarile contenente le 12 dimissioni non aveva la delega dei consiglieri dimissionari. Così ieri sera siamo ritornati dal notaio ed abbiamo provveduto al riguardo. Stamattina sono state regolarmente ripresentate al Protocollo le dimissioni di undici consiglieri. Il dott. Langella deve prendere atto che non è più il sindaco di Boscoreale». (Notizia aggiornbata) In serata si è appreso che la Prefettura ha ritenuto valide le dimissioni dei consiglieri comunali e pertanto nella giornata di domani provvederà alla nomina del Commissario straordinario che sostituirà il sindaco Langella fino alle prossime elezioni comunali, previste per la primavera del 2013.