A cura della Redazione
C.mare di Stabia. Pizzo sui lavori al litorale, la denuncia di Bobbio Richieste di pizzo sui lavori di rifacimento delle scogliere antistanti il litorale di Castellammare di Stabia. La denuncia arriva direttamente dal sindaco della città delle acque, Luigi Bobbio (foto). «Giungono voci concrete e fondate - scrive il primo cittadino - circa ben due episodi estorsivi di chiaro stampo camorristico posti in essere, nel corso degli ultimi mesi, ai danni della ditta aggiudicataria dell’opera di rifacimento delle scogliere antistanti il litorale di Castellammare commissionata dalla Regione Campania e interamente finanziata con fondi regionali. Si tratta di episodi gravissimi - prosegue Bobbio -, tanto più allarmanti se si pensa all’entità assai rilevante della cifra stanziata e alla circostanza che i lavori potrebbero essere anche implementati su richiesta di questa Amministrazione. I tentativi sono stati prontamente denunciati, ma avverto la necessità di richiedere, nella certezza che ciò sta già verificandosi, la massima attenzione e la massima vigilanza da parte della magistratura e delle forze dell’ordine affinché gli autori del gesto siano prontamente identificati e assicurati alla giustizia e si rafforzino le condizioni perché il lavoro sia portato serenamente a compimento», ha concluso il sindaco stabiese.