A cura della Redazione
C.mare di Stabia. Istituite le guardie ambientali Istituite le guardie ambientali. Nei prossimi giorni saranno operativi i vigilanti che contrelleranno il territorio per evitare sversamenti abusivi dei rifiuti. I volontari potranno inoltre elevare multe severe ai trasgressori. La giunta comunale di Castellammare di Stabia ha approvato la delibera su proposta del sindaco Luigi Bobbio e dell´assessore all´Ambiente, Sabrina Di Gennaro. Le guardie ambinetale lavoreranno in sinergia con la polizia locale e la società Multiservizi. «Il raggiungimento degli obiettivi virtuosi dei livelli normativamente fissati di raccolta differenziata - ha affermato il primo cittadino - passa inevitabilmente anche per la dotazione di un efficace ed efficiente sistema sanzionatorio e di controllo nei confronti di quei cittadini che non vogliano adeguarsi spontaneamente al regolamento sui rifiuti e alla normativa cui lo stesso fa riferimento. A giorni, partirà anche la campagna di comunicazione sulla premialità per chi differenzia - prosegue Bobbio - con particolare attenzione alla incentivazione alla differenziazione anche per quella metà dei cittadini che è legata al conferimento a cassonetto».