A cura della Redazione
Boscotrecase. Rapina in abitazione, arrestate tre persone I carabinieri della Stazione di Trecase e dell´Aliquota Operativa della Compagnia di Torre annunziata, hanno arrestato tre persone con l´accusa di rapina aggravata in concorso avvenuta ieri mattina presso un´abitazione in via Matrone a Boscotrecase. Si tratta di Giuseppe Longobardi, 45 anni, Vincenzo Iennaco, 24 anni, e Onofrio Cirillo, 49 anni, tutti incensurati. Deferito in stato di libertà un quarto componente della banda sfuggito alla cattura. Denunciate, inoltre, due donne: M. T. L., 20 anni, moglie di Iennaco e figlia di Longobardi, e V. C., 51, moglie di Longobardi. Dalle indagini è emerso che Longobardi, nipote di C. L., un anziano di 78 anni, aveva avuto le chiavi dell´appartamento sfruttando il legame di parentela. In tal modo, gli altri componenti della banda si sono introdotti in casa, hanno legato ed immobilizzato la vittima, portando via il denaro del 78enne, circa 10 mila euro. Le due donne coinvolte, la cui posizione è ancora al vaglio degli investigatori, custodivano la refurtiva. Parte della somma è stata ritrovata e restituita al legittimo possessore.