A cura della Redazione
Boscoreale. Lettera aperta del presidente del Consiglio comunale Il presidente del Consiglio comunale di Boscoreale, Carmine Sodano (nella foto), ha inviato una lettera aperta a tutti i consiglieri affinché svolgano con senso di responsabilità la propria fiunzione. "In occasione delle ultime consultazioni elettorali amministrative di questo Comune, scegliemmo liberamente di proporci ai cittadini per rappresentarli - scrive Sodano -. A loro volta, i cittadin i di Boscoreale, rispondendo alla nostra richiesta, ci hanno individuato quali loro rappresentanti nel Civico Consesso. Ritengo che ciascuno di noi debba considerare ciò un onore e che i nostri comportamenti, in questa veste di "rappresentanti", debbano essere, conseguentemente, rispettosi dell´istiituzione di cui siamo diventati parte attiva". Poi, Sodano pone un forte accento sulle responsabilità a cui sono chiamati i consiglieri comunali: "Dobbiamo essere presenti, dobbiamo esercitare le funzioni proprie del consigliere per dare certezza la cittadino che i servizi offerti, le opere pubbliche realizzate, la gestione dei finanziamenti, delle imposte e dei beni pubblici, siano frutto di scelte che scaturiscano da un´attenta analisi, da discussioni e da confronti di idee e di modi di vedere anche fortemente diversi. Dobbiamo fare tutti un passo indietro e con umilità riprendere a lavorare insieme, nell´unico e sovrano interesse collettivo. Io cercherò di svolgere in maniera corretta il ruolo di arbitro e mi scuso, fin da ora, se in qualche occasione, mio malgrado, dovesse essere stata riscontrata qualche mancanza". Infine, Sodano invita tutti a "cambiare direzione, atteso che si sta entrando nella fase conclusiva del quinquennio di carica".