A cura della Redazione
Boscotrecase. Iniziata la kermesse del Palio del Carruocciolo Ha inizio il Palio del Carruocciolo di Boscotrecase. Ieri sera si è aperta la Kermesse folkloristica tra mille colori e suoni tradizionali. Dopo le prove del pomeriggio svoltesi sul circuito di gara, dove i piloti delle varie contrade cittadine hanno ripreso confindenza con il tracciato, la festa si è poi trasferita sullo slargo della Casa Comunale. Le attività sono andate avanti con le presentazioni dei governatori delle varie contrade e il saluto alla cittadinanza dei piloti con i loro "bolidi" artigianali. Dopo i riti di routine, la serata è proseguita con una meravigliosa gara culinaria tra le varie contrade che hanno allestito lungo i lati della piazza i loro stand caratteristici, addobbati di ogni tipo di prelibatezza, che poi è stata offerta alla cittadinza accorsa numerosa. Ad arricchire ancor di più la serata, con grande entusiasmo, è stata la partecipazione di tutta la comunità africana accolta, dopo gli sbarchi di Lampedusa, da alcuni mesi in varie stutture della città. I ragazzi di colore, con addosso le maglie delle varie contrade, in un clima di festa e in perfetta armonia con la popolazione locale, hanno anche loro voluto allestire uno stand tutto africano addobbato con le bandiere delle nazioni di provenienza e distribuendo al pubblico un magnifico Cus-cus di verdure, preparato con l´aiuto delle donne appartenenti alle varie contrade cittadine. E in questo magnifico contesto, non poteva mancare la nota dolente da parte delle istituzioni locali che hanno preferito boicottare questa prima parte dei festeggiamenti. Con la giornata di oggi, la sfida si accenderà di agonismo quando con le gare finali, che si svolgeranno in serata, si vedranno gareggiare sul "carruocciolodromo" gli uomini più veloci delle 4 contrade del paese. E.M.