A cura della Redazione
Scafati. Gran Galà al Real Polverificio Il Comune di Scafati in sinergia con l´Istituzione ´Scafati Solidale´ si fa promotore di un prestigioso ed esclusivo progetto culturale, che prenderà il via sabato 18 giugno 2011. Protagonista assoluta della serata sarà la corte del Real Polverificio Borbonico di Scafati, location ideale per ospitare Il “Gran Galà al Real Polverificio” e la I^ Edizione del “Premio alle Arti Città di Scafati”, due mirate iniziative ideate dal Fashion Producer Antonio Falanga, progettate con l’intento di valorizzazione e promuovere il prestigioso complesso storico-architettonico di Scafati, consolidato “Centro per la Cultura e le Arti” della Campania. A condurre la prestigiosa kermesse, Marco Liorni uno dei volti più noti e apprezzati della televisione italiana, figura di spicco sia sulle reti Rai che in Mediaset. Con la sua spiccata professionalità, introdurrà i momenti salienti della serata, nella quale famose personalità del mondo dello spettacolo e della moda si alterneranno sul palco, nel corso della serata. “L´Istituzione “Scafati Solidale” – dice Antonio Fogliame, Presidente dell´Istituzione Scafati Solidale - è onorata di ospitare tali manifestazioni. La speranza è che il Polverificio Borbonico possa attrarre visitatori da tutta Italia e diventare insieme alla Villa romana di Via della Resistenza, la Villa Comunale, la Chiesa di S.M delle Vergini, la Chiesa di Bagni con la Fonte Salutare un itinerario storico-artistico-archeologico al fine di costituire un vero e proprio ‘Distretto del turismo’ che sia in grado di collegare culturalmente la città di Scafati con la vicina Pompei, nell’ottica di intercettare i flussi turistici diretti alla città mariana e non solo”. Per la valorizzazione delle realtà del “Made in Campania” saranno protagonisti in passerelle con le loro collezioni: Michela Elite, una tra le principali griffe dell’Alta Moda Sposa, presente a Scafati da 30 anni e protagonista con la sue proposte moda sia in Italia che all’estero. Nino Lettieri il nuovo astro nascente della couture italiana, figura di spicco del calendario dell’alta moda capitolina, interprete e fautore di eleganza nel territorio, con il suo atelier a Pompei. Gran finale con Alviero Martini, una delle griffe più prestigiose della moda italiana, che a Scafati presenterà il suo nuovo brand, “ALV- Andare Lontano Viaggiando” in un flash moda esclusivo, ideato e dedicato ai 150 anni dell’Unità d’Italia. Oltre alla moda, ampio spazio alla danza con la Compagnia Virory Ballet, Direttore Artistico Rosanna Sicignano, che proporrà un estratto della produzione di quest´anno, con coreografie curate da Mattia Caputo e Margherita Picardi. Nel corso della serata, di rilevante prestigio, il momento del conferimento del “Premio alle Arti Città di Scafati” che nell’intento dell’Amministrazione Comunale di Scafati, vuole diventare un appuntamento annuale rivolto a mirate personalità di risonanza nazionale, che per spiccata professionalità e valori umani, si contraddistinguono nel panorama delle arti, della cultura e della vita sociale. Questa importante iniziativa, spiega Maddalena Di Somma, Direttore dell´Istituzione Scafati Solidale, risulta un´ ulteriore proposta finalizzata a far conoscere il complesso monumentale scafatese recuperato e reso fruibile per la collettività. Scafati Solidale, attraverso iniziative come mostre, incontri culturali, visite guidate e grandi eventi, si impegna affinché questo bene storico della città di Scafati possa ottenere il prestigio che merita. In questo ambito si sono attivate le procedure per l´acquisizione in proprietà dell´intero complesso che attualmente è zona demaniale”. Sulla stessa linea il Sindaco di Scafati, Pasquale Aliberti: “E’ con grande soddisfazione che accogliamo nel Real Polverificio un evento come il ‘Gran Galà’. L’imponenza della manifestazione, infatti, si allinea alla nostra volontà di portare, in questo importante complesso storico-architettonico, grandi appuntamenti, capaci di diventare attrazioni irrinunciabili non solo per i cittadini di Scafati ma anche per flussi turistici provenienti da tutta la Campania. Il Real Polverificio deve continuare ad essere il fiore all’occhiello della città di Scafati nonché centro propulsore di momenti di forte aggregazione”. Il “Premio alle Arti Città di Scafati” in questa prima edizione verrà conferito, per la Sezione Cinema a Barbara Tabita, volto noto del grande schermo, attrice protagonista nel film “Natale in Sudafrica” - nei film di Pieraccioni - nel 7 e l’8 con Ficarra e Picone e in TV nelle serie del Commissario Montalbano - della Nuova Squadra e quella appena conclusasi dei Cesaroni, nonché testimonial di Greenpeace per la campagna deforestazione zero. Per la Sezione Musica il premio verrà conferito alla regina italiana del "liric pop" Alma Manera, in piena campagna di promozione con il suo nuovo album “Alma d´Autore”, nota al pubblico televisivo per il tema musicale della fiction “Incantesimo” e per il brillante ruolo da protagonista nel Musical “Maria di Nazareth”, una rappresentazione che dal 2008 riscuote un enorme successo e che sarà in scena a Pompei, prossimamente. Per la Sezione Moda il prestigioso riconoscimento andrà ad uno dei maggiori protagonisti del Made in Italy, Alviero Martini, che nel corso della serata si farà promotore di una ammirevole iniziativa umanitaria. Testimonial di Care & Share (www.careshare.org) illustrera’ il programma dell’associazione Onlus che si occupa infanzia abbandonata in India, a Wijaiawada, nello stato dell’Andrah Pradesh. Lo stilista e’ anche socio onorario e insieme a molti altri volontari si occupa di promuovere adozioni a distanza, di raccogliere fondi per costruzioni di scuole, ospedali e istituti di cura, e attualmente l’impegno maggiore e’ l’acquisto di terreni per la coltivazione del riso, elemento unico e fondamentale nell’alimentazione indiana, recentemente rincarato da 6 a 24 rupie kilo. Grazie a questa serata sarà devoluta a Care & Share, dalla Società Together Eventi, una donazione di 2.500 euro, a favore di questa nobile causa. Ad ideare la scultura del “Premio alle Arti Città di Scafati” è stato invitato Gerardo Vangone. L’artista scafatese, diplomatosi in scenografia all’Accademia di Belle Arti di Roma, contemporaneamente alla ricerca artistica (scultura-pittura-fotografia), sviluppa il suo interesse per il Design alternando mostre d’arte a progetti di oggetti e interior design. “City Light” è un progetto che prevede la realizzazione di sculture luminose di grandi dimensioni e i “tre premi” rappresenteranno i prototipi originali. La città nella sua complessità vista come luogo di simboli e linguaggi contrastanti, si pone in tutta la sua complessità agli occhi dell’esploratore. Main Sponsor della serata: il Consorzio Farmaceutico Intercomunale e il Presidente Avv. Salvatore Meroli; la Cooperativa del Golfo, il Presidente Franco Esposito con la collaborazione di Umberto Cannavacciuolo. I partners che hanno collaborato alla realizzazione della manifestazione sono: il gruppo Panariello Parrucchieri che curerà l’hair-style e il make-up delle indossatrici e Accademia del Lusso di Milano per il coordinamento tecnico. L’organizzazione della manifestazione, sarà della Together Eventi, le coreografie moda di Massimiliano Costabile, mentre la regia e la produzione dell’evento saranno del Fashion Producer Antonio Falanga. COMUNICATO