A cura della Redazione
Pompei. Federalismo, presentazione del libro dell´on. Pittella L´on. Gianni Pittella, vice presidente vicario del Parlamento Europeo, presso l´aula consiliare, ha presentato il libro "Federalismo avvelenato" scritto con il giornalista Marco Esposito. Dopo il saluto del sindaco Claudio D´Alessio, hanno preso la parola la dottoressa Anna Malinconico e il giornalista Gianni Russo.. Pittella ha ricordato che “l’opera, un instant book, frutto del lavoro di anni, è stata realizzata in poche settimane in vista delle ultime battute dell’esame parlamentare delle norme sul federalismo e nasce sull’onda dell’esigenza e dell’urgenza di non poter far passare direttamente in Gazzetta Ufficiale, sotto il naso degli italiani, quella che si prefigura, se non sarà profondamente emendata, come una colossale rapina ai danni delle fasce più deboli della popolazione italiana. Togliere ai poveri per dare ai ricchi sembra proprio l’effetto o la vera finalità di un impianto normativo che sconvolge profondamente i rapporti tra gli enti centrali e periferici dello Stato, con risultati incerti e purtroppo poco indagati”, ha concluso Pittella. Dopo la presentazione del libro, il Delegato di Pompei dell´Associazione Internazionale Regina Elena Onlus, cav. Rodolfo Armenio, ha consegnato all´autore il quadro commemorativo creato per i 150 anni della proclamazione del Regno d´Italia (17 MARZO 1861). Il Sodalizio benefico, presente in 56 Paesi, è stato fondato oltre 26 anni fa in Francia nel ricordo di Elena del Montenegro, Regina d´Italia, Rosa d´Oro della Cristianità (concessa da Papa Pio XI nel marzo 1937). Il Presidente Nazionale della delegazione italiana è il generale Ennio Reggiani. Nella foto, da sinistra, l´on. Pittella e il cav. Armenio