A cura della Redazione
Pompei. La solidarietà della città al Giappone I lavori del Consiglio Comunale di questa mattina si sono aperti con un minuto di silenzio per ricordare le vittime del terremoto che, l´11 marzo, si è abbattuto sulla costa orientale del Giappone. E’ con profonda commozione e cordoglio che il Sindaco Claudio D´Alessio, la Giunta, i Consiglieri Comunali e i cittadini hanno inteso esprimere i sensi della più alta partecipazione alla tragedia che ha colpito il popolo giapponese. “Intendiamo lanciare un messaggio di speranza e solidarietà - esprime l´Amministrazione D´Alessio - nella convinzione che il popolo giapponese, con la forza e la tenacia che lo contraddistinguono, possa superare prontamente l´attuale stato di emergenza affrontandolo con saggezza e la risolutezza che gli sono propri”. Dalla facciata della casa comunale, inoltre, è stato calato un drappo come segno di vicinanza ulteriore al popolo giapponese.