A cura della Redazione
Stasera "Presepe morente" in piazza Pace Nuove iniziative sul fronte delle proteste antidiscarica e contro la gestione scellerata dei rifiuti. Le proteste si spostano a Napoli. Quest´oggi, alle 15.30, da Piazza del Gesù muoverà un corteo composto da tutti i comitati in lotta per la salvaguardia del territorio. Lo scopo del corteo, secondo quanto riferito dai comitati, è quello di esprimere solidarietà verso i Comuni che oggi giorno maggiormente soffrono questa emergenza, e sensibilizzare la popolazione per un´attuazione esemplare della differenziazione dei rifiuti. Stasera, invece, a Boscoreale, in piazza Pace, verrà messo in essere il "Presepe morente". La rappresentazione proposta dal Movimento "Mamme Vulcaniche", vuole esprimere con una forma inedita "al contrario", del classico presepe vivente, la sofferenza che il territorio sta vivendo in questi anni di emergenza e in seguito alle ripercussioni per la salute e l´ambiente generate dall´impianto della discarica Sari. Le comparse, e tutti coloro che vorranno partecipare, saranno impegnati per alcuni minuti in una posa soggettiva che avrà senz´altro tutto il suo significato di supplizio. Inoltre, il giorno 21 dicembre alle ore 10.30, è indetto il Consiglio comunale presso il comune di Boscoreale. E sempre il 21 dicembre, alle ore 18,si riunirà il Consiglio comunale anche presso l´aula consiliare della Casa comunale di Boscotrecase per discutere sull´emergenza discarica. La richiesta di questa riunione straordinaria è partita alcune settimane fa in seguito ad una raccolta firme che chiedeva un incontro urgente con il primo cittadino boschese, Agnese Borrelli. V.M.