A cura della Redazione
C. di Stabia. Falò dell´Immacolata, rimosse 85 tonnellate di legna Doppia nottata di controlli nel weekend, in città, ad opera delle forze dell´ordine e dei vigili urbani di Castellammare di Stabia, per l´individuazione e la rimozione di depositi di legname, in vista della notte dei falò dell´Immacolata. Polizia, Arma dei carabinieri, Esercito e polizia municipale sono intervenuti, nella notte tra sabato e domenica, in piazzetta Bracco, via Nuova Pozzano, via S. Basile e Grotta S. Biaggio, dove i dipendenti della Multiservizi hanno rimosso 500 quintali di materiale legnoso; mentre, nella notte tra domenica e lunedì, altri 350 quintali sono stati raccolti presso Salita Quisisana, via D´Auria, vico Caporivo, piazzale Caporivo e via Raiola, per un totale di 85 tonnellate di legna pronte per l´accensione dei falò in occasione della festività dell´Immacolata. Intanto, già da questa mattina, gli operai del Comune hanno iniziato l´installazione sull´arenile cittadino dei bracieri che saranno utilizzati, domani sera, a partire dalle ore 21.30, per il Palio dei Falò promosso dall´Amministrazione comunale, guidata dal sindaco Luigi Bobbio. COMUNICATO