A cura della Redazione
Pompei. Ferisce il cognato con un colpo di pistola, arrestato Ieir sera, i carabinieri di Boscoreale, hanno rintracciato e tratto in arresto Francsesco Acunzo (foto), che é stato accompagnato a Napoli, nel carcere di Poggioreale. Il delinquente è una vecchia conoscenza delle forze dell’ordine. Ieri sera, personale del N.O.R. della Compagnia di Torre Annunziata, lo aveva deferito in stato di irreperibilità, per lesioni personali e porto abusivo di arma da fuoco. Francesco Acunzo, 31 anni, originario di Boscotrecase, è un pregiudicato che si muove nel vesuviano. Ha parenti nel vicino comune di Pompei. Ecco perché l’Acunzo, per futili motivi di carattere familiare, sempre a Pompei, nella contrada di via Civita Giuliana, ha esploso due colpi d’arma da fuoco contro il cognato, di 40 anni, ferendolo alla coscia destra. Il malcapitato è stato tradotto in pronto soccorso presso il vicino ospedale di Boscotrecase, dove visitato dai sanitari è stato riscontrato come “ferito da arma da fuoco con foro d’entrata d’uscita alla coscia destra, parte anteriore e posteriore laterale”. E’ stato giudicato guaribile in venti giorni salvo complicazioni. MARIO CARDONE