A cura della Redazione
Boscotrecase. Scuola di via Nazionale, interpellanza del Pd Accessibilità ai luoghi, assenza di visibilità dall’esterno, alberi del fronte strada a rischio caduta: l’immobile ex scuola elementare sito in via Nazionale rappresenta un pericolo per la pubblica incolumità. A lanciare l’allarme i consiglieri comunali del Partito Democratico, Giovanni Di Lauro e Catello Pane. I due esponenti bersaniani hanno sollevato la questione attraverso una precisa interpellanza consiliare trasmessa all’indirizzo del sindaco Agnese Borrelli. “L’immobile della dismessa scuola elementare di via Nazionale si trova in uno stato di incuria ed abbandono - si legge nella richiesta di informazioni a firma di Di Lauro e Pane - ed è accessibile dall’esterno in più punti per la rottura totale o parziale di porte e finestre. L’area di pertinenza di detto immobile risulta intasata dalla vegetazione a causa dell’eccessivo accrescimento conseguente alla cessata manutenzione degli arbusti e degli alberi ivi presenti. Tale intasamento ostruisce completamente la visuale della struttura dall’esterno, limitando la capacità di controllo degli organi preposti. Gli alberi posizionati lungo il fronte strada, inoltre, risultano appesantiti, malcurati e per questo le ramificazioni principali pendenti verso l’esterno, sul marciapiede e sulla carreggiata, sono a rischio cedimento. Il cancello d’ingresso dell’intero complesso risulta aperto, con possibilità d’accesso al giardino ed all’edificio per animali (p. es. cani randagi, topi, insetti, etc.), bambini e/o malintenzionati”. È quest’ultimo aspetto che preoccupa maggiormente i due consiglieri, anche in considerazione del fatto che “il complesso sorge in prossimità di un’area (area mercatale e del mercato ortofrutticolo) intensamente frequentata da pedoni, e lungo una strada intensamente attraversata dal traffico veicolare”. Di Lauro e Pane ritengono necessari ed urgenti interventi di bonifica tesi ad eliminare le situazioni di pericolo, tra cui: facile accessibilità dei luoghi (interni ed esterni), visibilità dall’esterno assente, manutenzione straordinaria della vegetazione e messa in sicurezza degli alberi del fronte strada. L’interpellanza in questione approderà in aula nel prossimo consiglio comunale, e sarà discussa per conoscere tutte le iniziative che saranno intraprese dall’A.C. tese ad eliminare le situazioni di pericolo rappresentate dai sottoscritti, e ad ripristinare le condizioni di sicurezza dell’immobile ex Scuola Elementare di via Nazionale.