A cura della Redazione
Trecase. Pon 2009, festeggia la scuola di via Vesuvio Quattro moduli, in base alle attitudini e alle preferenze di ciascuno, per ottantacinque bambini e venti genitori impegnati nelle attività del progetto Pon-Fse realizzato dal plesso scolastico di via Vesuvio, diretto dalla dott.ssa Filomena Zamboli. Un calendario che per quattro serate ha visto gremire i cortili scolastici dove si sono susseguiti ai ragazzi delle classi II e IV guidati con grande professionalità dal bravissimo Ignazio Panariello, quelli dell’infanzia (3 e 4 anni) che hanno stupito il pubblico con “Piccole note” sotto la direzione musicale del M° Lilla Borriello e la calda voce narrante di “Babalbero”, Crescenzio D’Ambrosio. E che dire, quali aggettivazioni esprimere per la terza serata con i ragazzi di V guidati dalla maestra Cristina Napoli nella “Divina Fabula”? A concludere i ragazzi della scuola dell’infanzia con “Ciao Scuola”. Quattro serate interessanti vissute tra emozioni e sorprese messe in atto dall’intero corpo scolastico di via Vesuvio; un bravo corale a tutte le maestre per l’impegno ed il lavoro diligentemente profuso nell’allestimento finale.L’amore per la nostra bella terra vesuviana è stato il filo conduttore del progetto intitolato “Una città racconta” che attraverso variegati punti di vista, ha saputo narrare il fascino de nostro territorio. NINO VICIDOMINI