A cura della Redazione
Pompei. Iaia Forte all´Orto Botanico Tocca ora a Iaia Forte aprire il secondo ciclo di letture classiche dei percorsi ‘Archeologia e natura nella Baia di Napoli’. l’appuntamento è per sabato 16 maggio (ore12) all’Orto Botanico di Pompei. L’attrice leggerà brani di Omero, Virgilio, Ovidio, Fedro, Marziale, Petronio (nessun biglietto aggiuntivo). Il 23 maggio la Forte sarà ad Ercolano, il 30 maggio al parco archeologico di Posillipo. I percorsi,che mettono a sistema per la prima volta 9 siti costieri della Soprintendenza Archeologica di Napoli e Pompei hanno ottenuto grande successo. Il primo mese le presenze sono cresciute a Pompei del 3,9 % a Ercolano del 29 % a Oplontis 45%, al Castello di Baia 41%, all’ Anfiteatro Flavio 34% a Villa Iovis del 15% , rispetto allo stesso periodo del 2008. In 30 giorni sono stati 23.700 i turisti che hanno visitato l’Orto Botanico degli scavi di Pompei. L’iniziativa ha rilanciato anche i siti archeologici minori con 21.500 presenze negli ultimi fine settimana. Complessivamente i visitatori sono stati 319.855. A Pompei in occasione della manifestazione insieme alla visita ai giardini e al percorso archeologico-naturalistico extramoenia i visitatori potranno accedere eccezionalmente al vigneto del Foro Boario, aperto dalle 10 alle 15 nei fine settimana di aprile e maggio. Sarranno presentati al pubblico anche i nuovi impianti viticoli ed in particolare quello dell’Orto dei Fuggiaschi. MARIO CARDONE (nella foto, l´Orto botanico)