A cura della Redazione
Pompei. 1° Maggio, meeting dei giovani Anche quest’anno a Pompei, il 1° Maggio rinnova l’appuntamento con il meeting dei giovani. Giunta alla ventitreesima edizione, l’adunata diocesana dei giovani cattolici, ripropone il cammino verso Cristo Speranza Viva. “Abbiamo posto la nostra Speranza nel Dio Vivente”, queste parole dell’apostolo Paolo rappresentano lo slogan di quest’edizione del 2009. La legalità, sarà uno dei temi che verrà affrontato nel corso della manifestazione, a cui parteciperanno illustri rappresentanti della Chiesa come mons. Domenico Segalini, vescovo di Palestrina e Assistente dell’Azione Cattolica) e il vescovo Angelo Spinillo, delegato regione Campania PGR. Non mancheranno personaggi del mondo della politica, come l’assessore regionale Corrado Gabriele e l’assessore della provincia di Napoli, Vincenzo Falco. Ad animare la kermesse importanti artisti del mondo musicale, tra i quali Sal Da Vinci, Linda, Luca Sepe ed altri. Attinente al tema sulla legalità, le problematiche legate al mondo delle carceri, i luoghi in cui l’esercizio della giustizia si coniuga con l’interesse per l’essere umano in quanto tale. Sono previste testimonianze di detenuti per i quali il carcere ha rappresentato la strada per il raggiungimento della vera libertà, quella che si raggiunge nello spirito, grazie all’incontro con Cristo. Appuntamento alle ore 9,00 presso l’Istituto Bartolo Longo e alle 15,30 nell’area meeting, con “l’augurio che dall’immenso prato, che accoglie tutti gli anni le migliaia di giovani del Meeting, si possano realmente raccogliere i frutti della nuova coltura della Legalità” Paolo Borrelli