A cura della Redazione
Pompei. Lettura classica di Cristina Donadio al Teatro Piccolo Al via oggi, sabato 18 aprile, l’iniziativa promozionale “Settimana dei Beni culturali”, con ingresso gratuito agli Scavi archeologici di Pompei in coincidenza delle ‘letture classiche’ al Teatro Piccolo. Atteso un altro primato di presenze nella città. Le letture sono inserite nei percorsi ‘Archeologia e natura nella Baia di Napoli’, realizzate insieme al Teatro Stabile Mercadante. La manifestazione di oggi è prevista nell’Odeion di Pompei, teatro che nell’antichità era destinato alle declamazioni poetiche. Alle ore 12 Cristina Donadio leggerà brani di Omero, Virgilio, Ovidio, Fedro, Marziale, Petronio (ingresso gratuito). Consigliato: Porta Stabia, fino ad esaurimento posti. A Pompei in occasione della manifestazione, che interessa complessivamente nove siti archeologici, insieme alla visita di splendidi giardini, nelle passeggiate all’aria aperta tra archeologia e natura i visitatori potranno vedere, eccezionalmente, il vigneto del Foro Boario, che sarà aperto anche nei fine settimana di aprile e maggio. Saranno presentati al pubblico anche nuovi impianti viticoli come quello dell’Orto dei Fuggiaschi. Sono stati inoltre realizzati dal Laboratorio di Ricerche applicate della SANP, insieme all’Antica Erboristeria di Pompei ed alla Semenziera Pagano, una serie di prodotti ricavati dalla flora spontanea dei luoghi: semi, essenze, erbe aromatiche per il bagno e bacche per condimenti. In occasione della manifestazione la casa editrice Erma di Bretschneider ha pubblicato una antologia di brani della letteratura romantica, ispirata ai percorsi. L’iniziativa, che ha già riscosso un grande successo di visite a Pasqua, promette un secondo pienone per i ponti di primavera con il Viaggio nelle Emozioni, proposto dall’Assessorato al Turismo e ai Beni Culturali della Regione Campania. Prossime letture - Il 25 aprile, Oplontis Villa Poppea; 2 maggio, Villa Damecuta, Anacapri con Cristina Donadio. 16 maggio, Pompei (Odeon); 23 maggio, Ercolano (terrazza casa Marco Nonio Balbo); 30 maggio, Villa Pollio Gaiola, Napoli con Iaia Forte. Le letture saranno date alle ore 12. Non richiedono biglietto supplementare. MARIO CARDONE (Nella foto, l´Orto Botanico di Pompei)