A cura della Redazione
Boscoreale. "Il Sindaco chieda scusa" Il consigliere comunale del Pd Oreste Francesco Paolo (nella foto) risponde al sindaco Gennaro Langella che, in un contraddittorio con il consigliere Raffaele De Falco circa i presunti sprechi dell´amministrazione comunale, così afferma: "La comunità, in cinque anni, sostiene una spesa di euro 250mila di gettoni di presenza per la partecipazione degli esponenti dell’opposizione ai consigli comunali e alle commissioni consiliari, senza mai essere realmente propositivi e decisivi nel sovrano interesse della comunità. Se proprio vogliamo parlare di sprechi, questi sono quelli reali!”. Ecco il testo della replica: Il Sindaco Langella ritiene un inutile spreco di denaro la partecipazione dei consiglieri di opposizione alle commissioni ed ai consigli comunali. E’ questa l’indecente dichiarazione del Sindaco di Boscoreale pubblicata sul sito del comune! Una dichiarazione da ventennio, un offesa gravissima alla democrazia ed alle istituzioni, parole di cui Gennaro Langella dovrebbe vergognarsi profondamente e fare ammenda. Non gli basta approvare tutto ciò che vuole a colpi di maggioranza? Fino a prova contraria è stato eletto Sindaco e non podestà di Boscoreale e, fino a che la costituzione lo prevederà, dovrà rassegnarsi a sopportare critiche e dissensi. Il Sindaco Langella ha nominato lo stesso direttore generale dell’amministrazione disciolta ed uno staff personale composto da tre persone. Si è giustificato dicendo di aver fatto quanto già messo in essere dalle passate amministrazioni, ossia quando lo stesso Langella era all’opposizione e muoveva critiche ferocissime alla scelta del direttore generale ed all’assunzione di un portavoce. Evidentemente le polemiche di allora erano strumentali al ruolo svolto ed oggi, quando le polemiche dell’opposizione lo mettono di fronte alla sua incoerenza ed ai suoi errori, vorrebbe cancellare quelle voci. Invito il primo cittadino a rimangiarsi quanto prima quanto affermato ed a presentare le sue scuse al consiglio ed alla democrazia. Oreste Francesco Paolo Consigliere PD Boscoreale