A cura della Redazione
Pompei. Michele Genovese alla costituente del PdL Congresso per la costituente del Pdl: il neurochirurgo Michele Genovese (nella foto) parteciperà alla convention che si terrà alla Fiera di Roma il 27 marzo e che sancirà l’alleanza di An e Forza Italia e la nascita del nuovo partito. Il professore Genovese, invitato al congresso da vertici provinciali del Pdl, e condividendo il progetto politico del centrodestra, esprime il massimo impegno per la vittoria dell’onorevole Luigi Cesaro alla Provincia di Napoli. L’impegno del professionista pompeiano sarà profuso oltre che a livello provinciale anche a quello europeo e comunale in vista delle prossime amministrative. Consapevole che per le elezioni comunali nella città di Pompei è necessaria una svolta politica, alternativa ad un’amministrazione chiusa alla città e ai reali bisogni dei pompeiani, il professore Genovese ha dato la sua piena disponibilità a partecipare al progetto di cambiamento politico che vedrà la città di Pompei al centro delle attenzioni dei vertici locali, provinciali, regionali e nazionali. “Ho dato la massima disponibilità - ha dichiarato Michele Genovese - a partecipare attivamente ad un progetto politico condiviso, nel quale va riconosciuto il grande lavoro svolto dagli esponenti storici del centrodestra pompeiana, in questi anni. Ringrazio l’Onorevole Nicola Cosentino e tutti i vertici regionali della costituente Pdl per l’apertura verso un esponente della società civile desideroso di dare il suo contributo ad un progetto di rinnovamento ed alternanza. Sono onorato di raccogliere l’invito che l’Onorevole Luigi Cesaro, candidato alla Provincia di Napoli, e l’onorevole Gioacchino Alfano mi hanno fatto in questi giorni. La mia partecipazione al Congresso per la Costituente del Pdl sarà solo l’inizio di un percorso di cambiamento che è già iniziato per la città di Pompei”. COMUNICATO STAMPA