A cura della Redazione
"Striscia la Notizia" al comune di Pompei ´Striscia la Notizia’ intervista l’assessore ai Lavori Pubblici Alfonso Conforti Questa mattina, di buon ora, un uomo giallo e completamente bagnato dalla pioggia incessante si è recato agli sportelli dell’ufficio pass di Palazzo De Fusco accolto al grido: “E’ lui… è Capitan Ventosa!”. Ospitato nel salone di rappresentanza del Comune, Alfonso Conforti, assessore ai Lavori Pubblici, si è lasciato intervistare. Oggetto dell’intervista i lavori di manutenzione delle strade periferiche della città. Così l’assessore Conforti: “Ho cercato di illustrare nel dettaglio al simpatico Capitan Ventosa gli interventi che l’amministrazione ha già avviato, che è in procinto di avviare ed i bandi che a breve saranno pubblicati che interesseranno esclusivamente le arterie stradali delle zone periferiche. Colgo l’occasione per chiarire ancora una volta che gli interventi straordinari realizzati nel centro cittadino in occasione della venuta del Santo Padre erano da destinare esclusivamente e solo alle arterie limitrofe al sacrato della piazza Bartolo Longo. In nessun modo avremmo potuto dirottare parte di tali fondi straordinari in altre zone delle nostra Città. Ad oggi, mi preme evidenziare che gli interventi in via Mariconda, via Mazzini, via Aldo Moro hanno già avuto inizio e procedono nel migliore dei modi. La settimana prossima avranno inizio gli interventi in via Fontanelle e via Nolana, entrambe le arterie saranno interessate dal rifacimento del manto stradale, dei marciapiedi, della realizzazione della segnaletica verticale ed orizzontale. Inoltre, le suddette arterie vedranno anche la sistemazione dell’impianto di illuminazione pubblica – continua l’assessore – Nel giro di dieci giorni sarà pubblicato il bando di gara per individuare la ditta che realizzerà i lavori in via Corsa, via Casone, via Ripuaria e Cavalcavia del Sarno. I nostri concittadini, ai quali va tutta la mia comprensione, devono tener presente anche delle difficoltà oggettive che le ditte hanno dovuto affrontare. Le pessime condizioni atmosferiche, che hanno registrato delle eccezionali precipitazioni prolungate nel tempo, hanno determinato delle sospensioni ai lavori impreviste. E’ un nostro dovere stare vicino alle esigenze dei cittadini, non mi sottrarrò ai miei impegni ed alle mie responsabilità, ma son certo che al raggiungimento dei risultati i pompeiani apprezzeranno il nostro lavoro”.