A cura di Domenico Gagliardi

Una rotonda sul mare... E' propio il caso di dirlo! All'altezza di via Gasometro, parte terminale di via D'Angiò, sta per essere realizzata una rotonda che sarà utile ad incanalare vetture e tir in transito nella zona, consentendo in tal modo una migliore e fluida circolazione dei veicoli, in particolare quelli diretti in via Roma. Sono in via di completamento anche i lavori alla bretella porto-autostrada, che collegherà la zona portuale con quella industriale della città. Un'arteria viaria fondamentale per il decongestionamento del traffico urbano, che trarrà giovamento dal dirottamento dei mezzi pesanti su quello che sarà ribattezzato il Lungomare Oplonti. 

Tutte le opere, sia la bretella che la stessa rotonda, saranno completate entro fine febbraio, con la conseguente apertura della bretella, come confermato dai tecnici dell'ATI che sta eseguendo i lavori.

Novità sul fronte degli interventi di dragaggio dello scalo marittimo, altro lotto di opere rientranti nel mega finanziamento di 33 milioni di euro erogato dalla Regione Campania attraverso i fondi comunitari. Qui i lavori avevano subito una battuta di arresto legata alle modalità di smaltimento delle tonnellate di sedimenti raschiati dai fondali. Il sindaco Giosuè Starita ha annunciato lo sblocco dell'empasse. Il materiale dragato dal fondale non verrà smaltito in loco bensì in appositi centri di trattamento.

Per essere sempre aggiornato clicca "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook