A cura della Redazione
"Garanzia Giovani", si parte! Inoltre, Servizio Civile per 60 ragazzi Firmata la convenzione tra il Centro per l’Impiego di Pompei e il comune di Torre Annunziata per la selezione dei 71 tirocinanti nell’ambito del progetto “Garanzia Giovani”. L’atto è stato sottoscritto a Palazzo Criscuolo mercoledì mattina, 22 aprile, alla presenza del sindaco Giosuè Starita e dell’assessore Fausta Cirillo, in rappresentanza dell’Ente oplontino, e del responsabile del Centro per l’Impiego. «Siamo stati il primo Comune dell’ambito territoriale a sottoscrivere la convenzione - ha affermato soddisfatto il primo cittadino - che consentirà finalmente la pubblicazione dei 71 progetti formativi nel portale Garanzia Giovane. Per l’inizio della prossima settimana - continua Starita - i nostri giovani potranno candidarsi sulla piattaforma e ricercare la posizione a loro più confacente». In sostanza, tutti coloro che già hanno presentato la loro candidatura a “Garanzia Giovani”, qualora intendano partecipare alla selezione per il tirocinio presso il Comune di Torre Annunziata, dovranno nuovamente candidarsi per il profilo prescelto. Allo scadere del sessantesimo giorno della pubblicazione, il Centro per l’impiego stilerà una graduatoria seguendo i seguenti criteri oggettivi: 1) residenza del candidato; 2) data di adesione (fa fede quella della prima adesione); 3) età (viene preferito il più giovane). I tirocini formativi avranno una durata di sei mesi (retribuzione 500 euro mensili), mentre per i soggetti svantaggiati saranno prorogati ad un anno. «Alla scadenza dei progetti - aggiunge l’assessore Cirillo - il Comune proporrà alla Regione altri progetti per ulteriori tirocini presso il nostro Ente. Per qualsiasi informazione, i candidati potranno rivolgersi allo sportello informativo istituito presso l’Ufficio Informagiovani di via Dante». Ma chi può partecipare al progetto “Garanzia Giovani”? Tutti coloro che abbiano un’età compresa tra i 18 e i 29 anni (all’atto della domanda, fino al giorno prima del compimento del trentesimo compleanno) e che non siano impegnati in un’attività lavorativa né inseriti in un corso scolastico o formativo. Le adesioni, iniziate l’1 maggio del 2014, sono ammesse fino al 31 dicembre 2015. Per aderire al Programma occorre registrarsi, ossia compilare con le proprie informazioni anagrafiche il modulo online sul sito Garanzia Giovani nella sezione “Aderisci”, oppure sul portale regionale cliclavoro.lavorocampania.it. «Ma l’attività del Comune - conclude l’assessore Cirillo - non si ferma qui. Tra non molto sarà pubblicato il bando per il Servizio Civile che interesserà quattro tematiche: protezione civile, ambiente, cultura e servizi alla persona. Quattro progetti che daranno l’opportunità a circa sessanta giovani di svolgere attività di utilità sociale per conto del nostro Ente. Il maggior numero di essi, precisamente 31 unità, sarà impiegato nel settore della protezione civile». ENZA PERNA