A cura della Redazione
Liberazione, 70 anni dopo. Spot Rai con le immagini di Torre Annunziata Un pizzico di orgoglio per Torre Annunziata ed i suoi ideali di libertà che l´hanno contraddistinta nel corso dell´ultimo conflitto mondiale. L´immagine dei cittadini torresi che accolgono festosi gli Alleati, liberando il Paese dal terrore e dalla dittatura Nazifascista esattamente 70 anni fa, sono state utilizzate dalla Rai per promozionare il programma condotto da Fabio Fazio "Viva il 25 aprile!", che andrà in onda, in diretta dalla piazza del Quirinale, su Rai Uno sabato alle ore 21.20. Interverranno Pif dalla Sicilia, Roberto Saviano da Montecassino, Marco Paolini ed Elisabetta Salvatori da Sant’Anna di Stazzema, Antonio Albanese da Alba, i Negramaro da Milano. E, ancora, Toni Servillo, la staffetta partigiana Teresa Vergalli e tanti attori che omaggeranno alcune delle targhe, spesso trascurate, che commemorano i caduti della Resistenza. Sul palco di Roma si esibiranno Francesco De Gregori e Luciano Ligabue. L´immagine apparsa nel video, raffigura tantissimi torresi che invadono corso Vittorio Emanuele III, nei pressi di Palazzo Criscuolo. In realtà, l´istantanea risale all´ottobre 1943, un mese dopo l´Armistizio siglato l´8 settembre. Le truppe anglo-americane, sbarcate in Sicilia nel luglio di quello stesso anno, cominciano la risalita lungo la penisola, liberando prima il Sud e poi, dopo anno (giugno ´44) la capitale Roma e, a distanza di ancora un anno, il resto d´Italia.