A cura della Redazione
Centrale Unica di Committenza, slitta il termine per la costituzione Silitta al 30 settembre 2015 il termine per la costituzione della Centrale Unica di Committenza (CUC). Da quella data, quindi, i Comuni non capoluogo di provincia, per acquisti di forniture e servizi, nonché per i lavori pubblici, devono fare ricorso a questo nuovo istituto. La CUC è una forma di accentramento della gestione delle gare ad evidenza pubblica, introdotta dal legislatore per razionalizzare la spesa pubblica. La ratio della norma è quella di eliminare taluni costi inutili connessi alla frammentazione tra i piccoli Comuni della fase procedimentale di acquisizione di lavori, servizi e forniture. Il comune di Torre Annunziata ha approvato la convenzione per la costituita la CUC, a cui fanno parte anche i comuni di Boscotrecase e Gragnano.