A cura della Redazione
Sgombero di Palazzo Fienga, il PD: «Legalità e rispetto convivenza civile» Pubblichiamo la nota del partito Democratico di Torre Annunziata sulla vicenda dello sgombero di Palazzo Fienga, che dovrebbe avvenire nella mattinata del 15 gennaio. Inizialmente, l´operazione era prevista per oggi 14 gennaio. Al momento, solo una decina di famiglie hanno lasciato l´edificio spontaneamente. Nel merito della vicenda dello sgombero di Palazzo Fienga il Partito Democratico intende manifestare piena condivisione di quanto espresso da sindaco, giunta municipale e consiglieri comunali di maggioranza nel documento dagli stessi sottoscritto e diffuso nei giorni scorsi. In quelle parole riconosciamo l’impostazione tipica del nostro partito rispetto al tema della lotta alla criminalità. Impostazione che fa riferimento, senza riserva alcuna, ai valori del rispetto della legalità e della decorosa convivenza civile. In più occasioni noi Democratici siamo intervenuti per affermare questa posizione, ispirando la stessa Amministrazione comunale nell’adottare specifici provvedimenti. Ora più che mai riteniamo di doverla ribadire. L’intera comunità del PD torrese è a sostegno dei propri rappresentati istituzionali. I potenziali atti intimidatori delle ultime ore non fermeranno il nostro impegno. Lotteremo con ancora più determinazione per estirpare la mala pianta della camorra e per rendere Torre Annunziata una città migliore. COMUNICATO