A cura della Redazione
Giuseppe Veropalumbo, sette anni dopo. Iniziative di "Libera" Torre Annunziata Il presidio di "Libera" Torre Annunziata promuove alcune iniziative per ricordare Giuseppe Veropalumbo. Lunedì 29 dicembre, alle ore 13, pranzo per i soci dell´associazione contro le Mafie a Villa Tiberiade. Interverranno Carmela Sermino, vedova Veropalumbo, insieme alla figlia Ludovica, ed i parenti delle vittime innocenti di camorra della Campania. Saranno presenti, inoltre, i referenti regionale e provinciale di Libera, Fabio Giuliani e Antonio D´amore. La giornata sarà caratterizzata proprio dal ricordo di Giuseppe Veropalumbo, ucciso nella notte di San Silvestro del 2007, a soli 30 anni, colpito da un proiettile vagante mentre stava festeggiando l´arrivo del nuovo anno nella sua casa di corso Vittorio Emanuele. Nel pomeriggio, alle ore 17, incontro con don Tonino Palmese e Michele Del Gaudio, referente oplontino di "Libera", su "Povertà, Vangelo, Costituzione, Camorra". Alle ore 18.30, verrà presentato il progetto "Miseria ladra" con Mariano Di Palma e Angelo Buonomo. Alle ore 19.30, messa cantata in suffragio di Giuseppe Veropalumbo presso la Basilica di Maria SS. della Neve.