A cura della Redazione
Grande successo di pubblico per la Notte Bianca a Torre Annunziata Grande successo della Notte Bianca a Torre Annunziata. Forse neppure gli organizzatori si attendevano una così massiccia partecipazione di pubblico (sicuramente oltre trentamila le presenze) per un evento a cui non tutti avevano dato il giusto credito. E invece sin dalle prime ore della serata di ieri, le strade si sono riempite di folla come non mai. Senza tema di smentite, possiamo senz’altro affermare che solo con le Feste del 22 ottobre si raggiungono tali numeri. Questo dato deve far riflettere molto gli amministratori sul perché eventi del genere vengono proposti così sporadicamente quando, invece, la città ha “fame” di svago e cultura, oltre ad avere una voglia spasmodica di evadere dai problemi quotidiani. Poco meno di un mese fa, infatti, si è assistito ad un altro pienone per lo spettacolo di Biagio Izzo al Politeama, nell’ambito della rassegna teatrale promossa dall’amministrazione comunale. E la stessa cosa si può dire per la kermesse organizzata al molo Crocelle in occasione dell’avvenimento religioso del 5 Agosto. Tornando alla Notte Bianca, all’indomani della manifestazione tutti i commenti sono stati positivi, sia da parte di commercianti e cittadini, che degli stessi organizzatori. Certo qualcosa va migliorato, ma come primo esperimento si può senz’altro dire che l’esame è stato superato a pieni voti. Soddisfatto l’assessore Carlo Iavarone, promotore dell’iniziativa insieme all’assessore Francesco Savarese. «A bocce ferme – ha detto – sono molto più tranquillo, ma ha trascorso due settimane di “inferno”. Ero alquanto preoccupato – ha concluso - perché era la prima volta che ci cimentavamo in una manifestazione così imponente. I risultati sono più che soddisfacenti e di questo devo ringraziare anche la società che ci ha affiancato in questa nuova esperienza». (Nella foto panoramica, piazza Giovanni XXIII gremita di pubblico che assiste all´esibizione degli Arteteca. Nella foto sopra, maschere per le strade cittadine) Clicca quì per la FOTO GALLERY