A cura della Redazione
«Verità e giustizia», corteo dei familiari di Tommasina ed Eleonora I familiari di Tommasina De Laurentiis ed Eleonora Sacco chiedono verità e giustizia. Le due donne, entrambe di 25 anni, hanno perso la vita nel 2013, a distanza di quattro mesi l´una dall´altra, dopo il ricovero all´ospedale S. Anna e Maria SS. della Neve di Boscotrecase. A più di un anno da quei tragici eventi, su cui non è stata fatta ancora piena luce (c´è un´inchiesta della magistratura ancora in corso sul decesso di Tommasina), le famiglie hanno deciso di manifestare con un corteo che martedì 25 novembre partirà alle ore 9.30 dal cimitero di Torre Annunziata, per poi dirigersi al nosocomio di via Lenze, a poche centinaia di metri di distanza. I parenti chiedono che si faccia luce su quanto accaduto e che gli eventuali responsabili vengano affidati alla giustizia. Due tragiche storie che, purtroppo, hanno avuto un ulteriore seguito con la scomparsa di Maria D´Ambrosio, 37 anni, deceduta in sala operatoria quando era ormai prossima a partorire. Insieme a lei, è morta anche la figlia che portava in grembo. Sul decesso indaga la magistratura per appurare se ci siano stati errori o negligenze dell´équipe medica che aveva in cura la donna.