A cura della Redazione
Protesta ad Acerra. Si blocca a Torre la raccolta dei rifiuti indifferenziati Ritorna l’emergenza rifiuti in città. A causa di una protesta al termovalorizzatore di Acerra, dove un gruppo di manifestanti ha bloccato l’ingresso di ecoballe provenienti da Eboli, anche la discarica di Caivano, dove vengono conferiti i rifiuti indifferenziati del comune di Torre Annunziata, risulta bloccata. File di camion con il loro carico di rifiuti sono in coda da ieri impossibilitati a sversare a causa dell’esaurimento del sito, occupato quasi interamente da ecoballe. Inevitabili i disagi anche per la raccolta. Pertanto l’Amministrazione Comunale invita i cittadini ad evitare di lasciare fuori dalle abitazioni i contenitori dei rifiuti indifferenziati per l’impossibilità ad essere svuotati. Proseguirà normalmente la raccolta degli altri tipi di rifiuti (umido, carta, vetro e plastica). L’emergenza rimarrà fino a quando persisterà il blocco al termovalorizzatore di Acerra.