A cura della Redazione
Grande Progetto Sarno, Pd convoca riunione a Torre Annunziata Una riunione per fare il punto sul Grande Progetto fiume Sarno. A proporla è il Pd Campania, che ha inviato una missiva ai segretari provinciali di Avellino, Napoli e Salerno, ai segretari di circolo del bacino del Sarno, ai sindaci e agli amministratori comunali del bacino del Sarno. «Da diverso tempo stiamo conducendo un ‘iniziativa costante sui temi del risanamento del Sarno e del recupero del fiume e di un lungo tatto di costa vesuviana - si legge nella lettera a firma di Mauro Calatola, responsabile Ambiente della Segreteria provinciale -. Abbiamo svolto incontri, visite istituzionali, prodotto atti istituzionali. Questo lavoro si è intrecciato con l’avvio, da parte della Regione Campania, del Grande progetto Sarno. Un programma di opere per la riduzione del rischio idraulico che ha sollecitato non poche discussioni e una critica serie e puntuale da parte di Amministrazioni, comitati, associazioni. Il Pd ha espresso le proprie perplessità ed ha avanzato proposte alternative sino ad oggi non valutate dalla Giunta regionale. E’ questo un tema che sarà centrale nei prossimi mesi anche per l’iniziativa di altre forze». Il summit è stato convocato per martedì 28 ottobre, alle ore 18, presso la sede del Pd di Torre Annunziata, in corso Vittorio Emanuele III. «La riunione - prosegue Calatola - sarà utile per un monitoraggio degli interventi, delle criticità e per programmare nuove iniziative. Il nostro obiettivo è giungere alla presentazione di un libro bianco, entro il 15 novembre, con una manifestazione pubblica a Torre Annunziata. Il libro bianco deve essere lo strumento per compiere una campagna di confronto e d’informazione in ogni Comune e per rendere più incisiva la nostra iniziativa nelle sedi istituzionali», ha concluso il responsabile Ambiente provinciale.