A cura della Redazione
PalaOplonti "Giancarlo Siani", lettera del fratello Paolo al dirigente Capossela Paolo Siani, fratello di Giancarlo, giornalista ucciso dalla camorra il 23 settembre 1985, scrive al dirigente scolastico del Liceo "Pitagora-Croce" di Torre Annunziata. E lo fa per esprimere solidarietà al preside e a tutta la scuola in seguito agli atti di vandalismo compiuti ai danni della nuova tendostruttura intitolata proprio a Giancarlo Siani. Di seguito, pubblichiamo il testo della missiva. Egregio Prof. Capossela, ho appreso con profondo dispiacere dagli organi di informazione la notizia della vandalizzazione del Palasport intitolato a Giancarlo lo scorso 23 settembre. Voglio manifestare a Lei, al personale docente e a tutti gli studenti dell´Istituto scolastico da Lei presieduto la mia più sentita solidarietà e vicinanza, in uno alla convinzione che un gesto così ignobile non fermerà il Vostro impegno in memoria di Giancarlo e a difesa della legalità. Colgo anche l´occasione per rinnovarLe la mia gratitudine per la bella iniziativa del 23 settembre e per ribadirLe i sentimenti della mia stima. Cordialità. Paolo Siani Presidente Fondazione Polis