A cura della Redazione
«Le Domeniche della Salute» a Torre Annunziata: iniziativa del Rotary «Le Domeniche della Salute». E´ l´iniziativa del Rotary Pompei Oplonti Vesuvio Est, presentata dal presidente Giampiero Nitrato Izzo, insieme al Prefetto del Club, Giulia Di Lorenzo, nel corso di una conferenza stampa tenutasi all´Ufficio di Piano di via Parini a Torre Annunziata. «Si tratta di una campagna di screening e prevenzione della malattie che hanno un maggiore impatto sulla popolazione del territorio, come glaucomi, ipertensione arteriosa, cancro alla mammella. Sono in programma, inoltre, anche controlli audiometrici. Medici del Rotary e volontari dell´associazione medica "Tommaso Anardi" di Scafati, effettueranno visite specialistiche completamente gratuite». Si comincia domenica 5 ottobre, dalle ore 9 alle 13, con la presenza dello specialista in oculistica, dott. Lepore. I cittadini dovranno recarsi presso l´Arciconfraternita dei S.S. Agostino e Monica, adiacente al Santuario dello Spirito Santo (Chiesa del Carmine) di corso Vittorio Emanuele. Il progetto proseguirà fino a giugno del prossimo anno (con una pausa a dicembre dovuta alle festività natalizie), una domenica al mese. «Vogliamo soprattutto aiutare le persone che non possono permettersi di andare in centri specializzati e costosi - prosegue Nitrato Izzo -. Abbiamo deciso, per quest´anno, di avviare il progetto anche a Torre Annunziata, dopo Pompei, dal momento che il Rotary è da sempre impegnato nella sua attività di sussidiarietà e di attenzione ai bisogni di questa comunità. Contiamo sul sostegno delle associazioni di volontariato per ricevere un supporto in termini di assistenza al fine di garantire la riuscita dell´iniziativa. A tal riguardo, desidero ringraziare Don Pasquale Paduano, parroco della Chiesa dello Spirito Santo, Alfredo Cutrupi, insieme al gruppo della Misericordia di Torre Annunziata, eil dirigente dell´Ufficio di Piano, Porfido Monda, per la sensibilità dimostrata. Chiederemo inoltre il patrocinio morale all´Amministrazione comunale, con la speraqnza che ci supporti in questa iniziativa. Io sono torrese - ha concluso il presidente del Rotary - e per questo sono molto legato alla mia città. Il nostro impegno nel sociale proseguirà nel tempo anche con altre iniziative». DOMENICO GAGLIARDI