A cura della Redazione
Nasce il Comitato "Rovigliano Cittadini Attivi": «Al servizio del territorio» Nasce il Comitato di Quartiere "Rovigliano Cittadini Attivi". «Il nostro scopo - spiega il coordinatore del gruppo, Vincenzo Gallo - è quello di fornire un servizio veloce e concreto ai cittadini che avranno la possibilità di segnalarci ogni tipo di abuso e di disagio che porteremo poi a conoscenza dell Istituzioni e degli organi competenti». Un organismo volto soprattutto a tutelare una delle zone periferiche di Torre Annunziata maggiormente popolata e degradata, spesso al centro di battaglie in particolar modo di natura ambientale. Sarà questa, infatti, una zona "calda" sia per le opere del Grande Progetto Sarno, fortemente avversato dai residenti, che per l´imminente realizzazione dell´elettrodotto che collegherà l´isola di Capri alla terraferma tramite opere infrastrutturali che verranno realizzate nella zona. «Ma non vogliamo solo svolgere un´azione di segnalazione - prosegue Gallo -, bensì vogliamo essere protagonisti del nostro territorio e del nostro futuro. Rivendichiamo l´autonomia di organizzarci per difendere l´ambiente dall´indifferenza e dal degrado. Giovani e anziani, tutti i residenti, vogliamo riporre fiducia nelle nostre stesse forze ed energie, delusi da anni di promesse di interventi mai realizzati. Saremo costruttivi e propositivi, pronti a metterci la faccia e le braccia se ci sarà da lavorare per un bene comune. Le parole - conclude - sono finite. Ora contano solo le azioni».