A cura della Redazione
Tendostruttura del Liceo Pitagora-Croce: martedì 23 settembre l´inaugurazione Tutto pronto per l’inaugurazione della nuova tendostruttura del Liceo Pitagora-Croce di Torre Annunziata Martedì 23 settembre ci sarà il taglio ufficiale del nastro del palazzetto dello sport di via Tagliamonte, completamente riammodernato grazie ai lavori eseguiti con i fondi stanziati dalla Provincia di Napoli. Sarà una giornata ricca di appuntamenti, nel ricordo di Giancarlo Siani. A lui sarà intitolata la tendostruttura. E, non a caso, l’evento si svolgerà a ventinove anni esatti dall’omicidio del giornalista de Il Mattino, corrispondente di cronaca dalla città oplontina, ucciso dalla camorra per i suoi articoli ritenuti “scomodi”. Si comincia dal mattino, quando alle ore 9 con l’esibizione dell’orchestra del Liceo e la proiezione del video “Un esempio per tutti. Giancarlo Siani”. Alle 9.15 il dirigente scolastico Benito Capossela, insieme agli insegnanti e agli studenti, accoglierà gli ospiti che presenzieranno alla manifestazione. Alle 10.45, la benedizione della tendostruttura con Don Tonino Palmese (referente regionale dell’associazione Libera contro le Mafie) e Don Ciro Cozzolino. Interverranno Maurizio Moschetti, assessore provinciale all’Edilizia e alle Politiche scolastiche, il sindaco di Torre Annunziata, Giosuè Starita, il professor Maurizio Sibilio, ordinario di Didattica e Pedagogia speciale dell’Università di Salerno, e l’avvocato Lorenzo Lentini, presidente nazionale Cusi (Centro Sportivo Universitario Italiano). L’occasione sarà propizia anche per presentare il nuovo indirizzo di studi adottato dal Liceo. Da quest’anno, infatti, si amplia l’offerta formativa con l’introduzione del Liceo Scientifico ad indirizzo Sportivo. Accanto alle materie tradizionali, i ragazzi seguiranno lezioni pratiche di pallavolo, pugilato, atletica leggera, calcio, basket e taekwondo. Prevista, dunque, anche la partecipazione di Sergio Roncelli, presidente provinciale del Coni Campania, Vincenzo Pastore, presidente Figc Campania, Ernesto Boccia, in rappresentanza della Federvolley, Sandro Del Naia (Fidal Campania), Manfredo Fucile (Fip Campania), Enrico Apa (Comitato regionale Boxe) e Giovanni Taranto, delegato regionale UNITAM e Federtaekwondo. Ospiti d’eccezione, l’ex pugile Patrizio Oliva, la campionessa oplontina di boxe Irma Testa, e Lucio Zurlo, storica icona del pugilato oplontino e fondatore della Boxe Vesuviana. Nel pomeriggio, a partire dalle ore 15.30, il momento più significativo dell’intera giornata. Sarà presentato, nel corso di un convegno-dibattito, il libro «A bordo della Mehari verde - da Fortapasc il riscatto dei giovani torresi» realizzato dagli stessi studenti, che raccoglie testimonianze su Siani e i lavori preparati dall’Istituto nel corso degli anni sulla figura del giornalista. A moderare l’incontro Luciano Buglione, capo Ufficio Stampa della Regione Campania. Parteciperanno Corrado Lembo, Procuratore Capo della Repubblica di Salerno ed ex studente del Liceo Classico “Benedetto Croce”, Alessandro Pennasilico, Procuratore Capo della Repubblica di Torre Annunziata, Armando D’Alterio, componente del Consiglio Superiore della Magistratura, il vicecapo della Polizia, il torrese Francesco Cirillo, l’on. Marcello Taglialatela, il direttore generale del Ministero per l’Istruzione, Università e Ricerca, Luciano Chiappetta, e Luisa Franzese, direttore scolastico regionale. Le conclusioni saranno affidate all’assessore regionale all’Istruzione, Caterina Miraglia. «Tre grandissimi eventi in una sola giornata - dichiara entusiasta il dirigente scolastico Capossela -. Il ricordo del passato con la presentazione del libro scritto dai giovani per testimoniare il sacrificio di Siani. Il presente con una nuova tendostruttura da dare agli studenti affinché vi siano spazi nuovi per lo sport. Il futuro, invece, con un nuovo indirizzo scolastico, quello sportivo, per chi deciderà di scegliere la nostra offerta formativa». Il 22 settembre, infine, giorno che precede l’inaugurazione della tendostruttura, una delegazione del Liceo guidata dal preside Capossela e dall’insegnante Rita Amoruso, prenderà parte alla cerimonia di inaugurazione del nuovo anno scolastico che si terrà presso il cortile d’onore del Quirinale a Roma. «Un invito - si legge nella nota inviata dal Ministero - rivolto agli Istituti che si sono maggiormente distinti nella realizzazione di progetti di rilevante importanza sui temi della partecipazione alla vita della scuola e della legalità». Sempre il 23 settembre, poi, una rappresentanza di studenti del Liceo parteciperà alla commemorazione di Giancarlo Siani programmata da Il Mattino di Napoli nella storica sede di via Chiatamone. Il Liceo Pitagora-Croce sempre più simbolo di una Torre Annunziata che vuole rinascere e che lotta per l’affermazione dei valori civili e sociali. ANTONIO DE ROSA