A cura della Redazione
Videosorveglianza stadio Giraud, non sarà la Prima Vera ad effettuare i lavori Non sarà la Prima Vera a realizzare l´impianto di videosorveglianza allo stadio Giraud di Torre Annunziata. Il 24 luglio scorso, la giunta Starita aveva deliberato l´affidamento dei lavori alla società in house del Comune. Tuttavia, dopo un incontro con i vertici della stessa, è emerso "che questa ultima non ha la possibilità e le capacità tecniche per l’effettuazione dei lavori in questione, di alta professionalità e tecnologia". Di conseguenza, l´Ente verosimilmente dovrà affidare le opere ad una ditta specializzata esterna. L´importo complessivo degli interventi, che prevedono l´installazione di un impianto evoluto di videosorveglianza dello stadio Giraud e delle aree ad esso esterne (Piazzale Kennedy, Via Tagliamonte, Viale Pastore e Via Epitaffio), è di 75 mila euro, IVA inclusa. La realizzazione del sistema di videosorveglianza si rende necessaria per ottemperare ai dettami della Lega Pro in termini di sicurezza pubblica, in occasione delle gare casalinghe del Savoia. Cosa prevede il progetto Il progetto prevedere la fornitura, installazione e collaudo di quanto di seguito riportato e per il numero di telecamere indicate: • N.1 server di marca HP o superiore idoneo alla gestione dell’intero sistema con almeno 5GB di Ram, CPU Intel, n.1 HDD da 500Gb + n.2 HDD da 1TB, masterizzatore CD/DVD, sistema operativo Microsoft Window Server, tastiera e mouse; n.1 PC client con CPU Intel, 4GB di Ram, n.1HDD da 1TB, n.1 masterizzatore CD/DVD, schede di rete, S.O. Microsoft Windows 8, Tastiera, mouse, n.1 joystick, n.2 Monitor LED fullhd da 42”; • Telecamere Axis P1353-E (n.11) complete di eventuali cavidotti e rete di alimentazione + n.2 coppie di antenne Hyperlan ed Axis AQ6042-E (n.8) complete di eventuali sostegni, relativi POE di alimentazione, staffe a palo, licenze complete; istallazione intero sistema e supporto tecnico.