A cura della Redazione
Il libro sul Capitano Ultimo: al Comune incontro con Starita e Conforti Quanti di voi non hanno mai sentito parlare di Ultimo? In pochi, crediamo. E’ l’alias di Sergio De Caprio, il colonnello dei carabinieri protagonista della cattura del “capo dei capi” della Mafia, Totò Riina, nel 1993. Personaggio reso famoso dalla serie tv con Raul Bova. Su di lui, la giornalista de Il Mattino, Angela Rossi, ha scritto un bellissimo libro dal titolo «Capitano Ultimo, la vera lotta alla Mafia» (Intento Editore). Nel volume viene raccontata la straordinaria vita dell’ufficiale dell’Arma, dalle investigazioni che hanno portato all’arresto di Riina al suo impegno per i più deboli. De Caprio, infatti, accanto alla sua attività di tutore dell’ordine (oggi è in forza al NOE di Roma, il Nucleo Operativo Ecologico dei Carabinieri) è impegnato attivamente nel sociale, a stretto contatto con i diseredati che popolano le strade e le periferie della capitale. Il libro, in vendita presso la “Baia del Fumetto” di Luigi Quartuccio, in via dei Mille a Torre Annunziata, sarà presentato mercoledì 25 giugno, alle ore 18, presso l’aula consiliare del Comune a Palazzo Criscuolo. Ne parleranno l’autrice Angela Rossi, il sindaco Giosuè Starita, il colonnello Nicola Conforti, comandante del Gruppo Carabinieri di Torre Annunziata, ed il giornalista Giovanni Taranto. FRANCESCO RUOTOLO