A cura della Redazione
Pubblicati gli elenchi delle imprese ammesse ai benefici della ZFU Disponibili sul sito del Ministero dello Sviluppo Economico gli elenchi delle imprese ammesse ai benefici nelle Zone Franche Urbane della Campania, approvati con Decreto Direttoriale del 23 maggio 2014. Relativamente a Torre Annunziata, come avevamo già anticipato in un articolo precedente, sono 229 le imprese che hanno presentato la relativa domanda, tutte ammesse a contributo per un importo complessivo pari a 11 milioni e 858 mila euro. Di queste, 24 aziende sono ubicate all´interno del quartiere Carceri, 67 sono di nuova apertura e 138 si sono costituite antecedentemente al 2012. Per le prime, l’Amministrazione comunale ha destinato un ulteriore 20 per cento delle risorse, pari a 2 milioni e 371 mila euro; mentre per le seconde un ulteriore 10 per cento, pari ad 1 milione e 186 mila euro. Dai dati pubblicati sembra emergere una incongruenza. Infatti, le imprese di nuova apertura (inizio attività 2012) che hanno richiesto benefici per 200 mila euro hanno ottenuto lo stesso importo di quelle imprese costituitesi antecedentemente all´anno 2012. In realtà le prime avrebbero dovuto ottenere un importo maggiore, in quanto assegnatarie di un ulteriore 10 per cento delle risorse. Il Ministero dello Sviluppo Economico sicuramente saprà dare una spiegazione a tale nostro rilievo. In definitiva, però, si può senz´altro affermare che c´è stata una risposta massiccia da parte delle imprese di Torre Annunziata, che complessivamente hanno richiesto benefici per oltre 40 milioni di euro. Clicca qui per scaricare l´elenco degli ammessi)