A cura della Redazione
Ruspe in azione, demoliti gli abusi edilizi in piazza S. Luigi Eliminati gli abusi edilizi in piazza S. Luigi, nei pressi del quartiere Carceri e dei vicoli della Marina a Torre Annunziata. Stamattina, alla presenza del sindaco Giosuè Starita e del dirigente del Commissariato di Polizia oplontino, Rossella Zingaro, sono stati eseguiti i lavori di abbattimento delle opere abusive realizzate nello slargo e su un fabbricato prospiciente la piazzetta. A supervisionare gli interventi, appaltati ad una ditta esterna, i tecnici dell´Ufficio Urbanistica del Comune, diretto dall´ing. Vincenzo Di Giovanni. Le ruspe hanno demolito il muretto che delimitava un´area verde e ripristinato l´aspetto originario della piazza. Le "barriere", difatti, impedivano una piena fruibilità degli spazi da parte dei cittadini. «Non vi sono state proteste ed i lavori sono stati espletati velocemente», fanno sapere da Palazzo Criscuolo. Giunge al termine, così, una vicenda che aveva suscitato indignazione ed esposti in Procura per denunciare gli abusi. E sulla quale c´era stato anche l´intervento della Prefettura, che aveva sollecitato un immediato ripristino dello stato dei luoghi.