A cura della Redazione
Zone "Carminiello" e "Prota-Gambardella", come acquistare diritto di proprietà Dal diritto di superficie al diritto di proprietà. La giunta comunale di Torre Annunziata ha approvato due delibere con le quali si intende procedere all’alienazione delle aree concesse in diritto di superficie ad aedificandum a Cooperative Edilizie per la realizzazione di alloggi di edilizia economica e popolare nelle zone "Carminiello" e "Prota-Gambardella". In sostanza, i cittadini che occupano gli alloggi edificati su suoli concessi in diritto di superficie, potranno divetare titolari a tutti gli effetti dell´abitazione, potendo affettuare qualsiasi atto giuridico su di essa. Per "acquistare" il diritto di proprietà è necessario versare la quota millesimale di suolo di ciascuna unità abitativa. I cittadini interessati potranno produrre apposita istanza utilizzando il modulo scaricabile dal sito internet www.comune.torreannunziata.na.it, o ritirandolo direttamente presso l’Ufficio Affari Generali, rivolgendosi al sig. Pasquale Brancaccio, situato presso Palazzo Criscuolo. All’istanza dovrà essere unita l’attestazione del versamento di 500,00 euro per fondo spese istruttoria; tale importo, nell’ipotesi di positiva definizione della pratica, sarà imputato quale acconto versato sulle maggiori somme dovute dopo che sarà stata calcolata l’indennita di riscatto dell’area. Le modalità ed i tempi per versare l’importo, in unica soluzione con lo sconto dell´8 per cento sul totale, o a rate, secondo le esigenze dei singoli cittadini, saranno successivamente rese note. «Tale atto consentià al Comune di ricavare risorse economiche fresche da poter destinare al miglioramento dei servizi alla cittadinanza», si legge in una nota dell´Ente.