A cura della Redazione
Ospedale di Boscotrecase, ecco i pacemaker definitivi Il Reparto di Cardiologia dell´ospedale "S. Anna e Maria SS. della Neve" di Boscotrecase sempre più all´avanguardia. La scorsa settimana sono stati impiantati i primi due pacemaker definitivi su due pazienti, un uomo ed una donna, da parte dell´equipe diretta dal primario Francesco Di Palma. In precendeza, presso la struttura di via Lenze, si procedeva solo all´innesto di dispositivi provvisori, destinati a quelle persobne per le quali erano richiesti interventi di emergenza. I pazienti ricoverati potranno essere assistiti in tutte le fasi della loro degenza, compresa quella del post-impianto. Un risultato straordinario per tutto il personale UTIC, l´Unità Terapia Intensiva Cardiologica, composto da nove medici, sedici infermieri ed un caposala. Da oggi in poi, dunque, non sarà più necessario recarsi fuori provincia o a Castellammare di Stabia per farsi impiantare il pacemaker. A breve, inoltre, sarà attiva anche la sala Emodinamica per l´effettuazione delle coronografie. Nel Reparto di Cardiologia della struttura boschese vengono ricoverati ogni anno oltrecinquecento pazienti, di cui il 60 per cento infartuati o affetti a aritmie e scompensi cardiaci. Ampio servizio, con intervista al cardiologo Carlo Sestri e al caposala Giovanni Savino, su TorreSette di venerdì 7 giugno 2013. DOMENICO GAGLIARDI