A cura della Redazione
Un momento di preghiera per ricordare Paolo Borrelli «Il tempo passa e la vita si accorcia! Erano le tue parole, che oggi riempiono i nostri silenzi devastanti. La tua essenza ci appartiene, sei nei nostri sorrisi e nelle nostre lacrime... Sei con noi per sempre». E´ il messaggio che compare sul manifesto che annuncia un momento di raccoglimento e di preghiera per ricordare Paolo Borrelli, dipendente comunale e giornalista, scomparso il 31 gennaio 2012 dopo aver lottato, invano, contro una tremenda malattia. A distanza di poco più di un anno dalla sua dipartita, i colleghi dell´Ufficio Cultura del Comune di Torre Annunziata vogliono ricordarlo con una Santa Messa che verrà celebrata domenica 17 febbraio, alle ore 11,30, presso la chiesa della SS. Trinità in via Gino Alfani. Per noi della Redazione di TorreSette, Paolo era una persona speciale. Aveva ottenuto l’iscrizione all’Albo dei giornalisti dopo aver pubblicato sul nostro giornale decine e decine di articoli, corredati dalle sue immancabili fotografie. Paolo, però, era molto di più di un semplice collega. Era un uomo buono, onesto, perbene. Sempre con il sorriso sulle labbra e la battuta pronta. Sapeva farsi apprezzare per le sue doti umane e professionali. A distanza di un anno, la sua è ancora una presenza viva, che ci accompagna nel nostro lavoro ed impegno quotidiano. Sì, è vero, ci manca. Ma non vogliamo rattristarci per la sua assenza. Vogliamo, invece, rallegrarci per aver avuto la fortuna di incontrarlo nel nostro cammino. LA REDAZIONE