A cura della Redazione
Cittadinanza onoraria per Marmo e Paris Davanti ad un folto pubblico, si è svolta la cerimonia di assegnazione della cittadinanza onoraria all’ex procuratore capo Diego Marmo e all’ex comandante del Gruppo carabinieri di Torre Annunziata, colonnello Andrea Paris. Presenti tantissime personalità civili e militari. A tessere le lodi di Marmo vi ha provveduto Rosario Cantelmo, suo ex collaboratore, attuale procuratore capo della Repubblica di Avellino. Cantelmo, a tratti emozionato, ha rivissuto gli anni in cui ha prestato servizio presso il Tribunale oplontino a fianco del suo ex capo, descrivendo fatti ed aneddoti relativi alla figura di Marmo. A parlare del col. Paris è stato l’attuale comandante del Gruppo carabinieri, ten. col. Nicola Conforti, il quale ha descritto Paris come un pioniere, colui che ha operato quando il Comando era ancora un cantiere, tra mille difficoltà. Dopo l’intervento del sindaco Starita, hanno preso la parola i due protagonisti. Marmo ci ha tenuto a sottolineare che la sua onoreficenza andava suddivisa tra tutti i suoi collaboratori, senza i quali non avrebbe potuto svolgere al meglio il suo lavoro. Il col. Paris ha ricordato gli anni trascorsi a Torre Annunziata e gli importanti successi conseguiti dalle forze dell’ordine contro la criminalità. In definitiva una bella giornata di festa per due personalità che si sono ben distinti nella nostra città. ANGELO CASILLO (dal settimanale TorreSette del 1 febbraio 2013)